La Farmacia dell’Aglio.
27/02/2017
Dovunque come il Prezzemolo.
16/03/2017

Ode al Carciofo.

Il carciofo dal tenero cuore si vestì da guerriero,
ispida edificò una piccola cupola,
si mantenne all’asciutto sotto le sue squame,(…)”

Così buono e nutriente che Pablo Neruda gli dedicò una delle sue poesie, il carciofo è un alimento ricco di proprietà salutari tanto da essere considerato un vero e proprio alimento funzionale.

I principi nutritivi contenuti nel carciofo sono:

  • sali minerali come: magnesio, cromo, manganese e potassio;
  • vitamine C, B, A, acido folico niacina e riboflavina;
  • flavonoidi, inulina, cinarina e tante altre fibre alimentari.

L’inulina è una fibra solubile, costituita da fruttosio, che viene digerita solo parzialmente dall’intestino e per questo motivo non apporta molte calorie. Questa fibra svolge un’azione prebiotica, ovvero promuove la crescita della flora intestinale inibendo la presenza dei batteri nocivi. Inoltre, l’inulina riduce il colesterolo e i trigliceridi nel sangue, contrasta l’aumento della glicemia e stimola la secrezione dell’insulina risultando un ottimo alleato per i diabetici.

La cinarina è una molecola fenolica che deriva dall’acido caffeico con svariate proprietà salutari: protegge le cellule del fegato, stimola la produzione della bile, favorisce lo svuotamento della colecisti e stimola il deflusso della bile nel duodeno.

Gli effetti benefici sulla salute sono davvero tanti:

  • prevenzione delle malattie cardiovascolari e dell’aterosclerosi, grazie all’azione dell’acido clorogenico;
  • azione antiossidante, a carico delle molecole fenoliche presenti soprattutto nel cuore, parte centrale del carciofo;
  • proprietà epatoprotettiva  (svolge attività protettiva nei confronti del fegato);
  • proprietà coleretiche: stimola la secrezione della bile;
  • azione ipocolesterolomizzante ( abbassa i livelli di colesterolo nel sangue);
  • azione diuretica: migliora la funzione renale e contrasta da ritenzione idrica;
  • efficacia nel trattamento dell’ittero;
  • efficacia nel migliorare i disturbi digestivi, anche intensi;
  • azione antinfiammatoria, essendo ricchissimo di flavonoidi;
  • proprietà antimicrobiche.

Il carciofo è una verdura consigliata nei piani alimentari ipocalorici, perché contiene poche calorie, circa 30 kcal per 100gr. di prodotto edibile.

Dott.ssa Alessia Calà

VISITA LA NOSTRA FANPAGE